Bandi a fondo perduto

23 Call per startup: scopri le call e i bandi a fondo perduto attivi

L’autunno porta con sé una serie di call per startup e bandi a fondo perduto da non farti scappare!

L’ultima volta ti abbiamo parlato de più completo e-book gratuito per le startup: “Come creare una startup di successo? Teoria, strumenti e mindset per portare la tua startup a scalare”, che è possibile scaricare da qui.

Ora è arrivato il momento, come di consueto, di presentarti le call e i bandi a fondo perduto per startup del momento.

L’autunno è ricco di appuntamenti, di seguito ti indichiamo le call presenti da ottobre fino a dicembre e i bandi a fondo perduto.

Leggi con attenzione, specialmente le call che stanno per scadere, potresti perdere ottime opportunità.

Sei pronto ad affrontare questo autunno con la ricerca di finanziamenti e bandi a fondo perduto per la tua startup? Ecco per te tutte le novità di ottobre!

Ti ricordiamo che in alcune application è possibile ricevere una somma in denaro, altre ti daranno la possibilità di ricevere spazi e di lavorare per crescere nei loro hub, quindi ti forniranno gli strumenti per accelerare il tuo processo di crescita.

Capri Startup Competition – Innovation Matching dei Giovani Imprenditori del Mezzogiorno di Confindustria

Ultimo giorno per candidarsi: le 10 Startup selezionate per la fase finale dovranno soddisfare i criteri di maggior fitting tra bisogno/richiesta di innovazione (espressa dalle Imprese) e offerta di innovazione (proposta dalle Startup) con l’obiettivo di facilitare il matching Imprese – Startup.

La finale si svolgerà il giorno 18 ottobre 2019 presso il Grand Hotel Quisisana a Capri al termine della fase plenaria.

Scopri il bando: https://www.gisud.com/wp-content/uploads/2019/07/Regolamento_Capri-Startup-Competition-2019.pdf

Call per la sostenibilità: Le Village by CA Milano

A partire dal 13 giugno, con l’obiettivo condiviso di creare valore in modo sostenibile e rispettoso per l’ambiente, Le Village by CA Milano, primo hub dell’innovazione di Crédit Agricole in Italia, ha promosso una Call per startup dedicata alla sostenibilità.

Tantissime le aziende partner e le sfide proposte:

-Il Gruppo Crédit Agricole in Italia supporterà la Call su tematiche legate all’Acqua

-Bormioli Pharma, KPMG e Parmalat hanno scelto il tema dei “Packaging alternativi”

-Enel sceglie “Sustainable e Smart Cities”: smart home, mobilità elettrica, illuminazione smart (domestica e urbana), mobilità elettrica, consumo energetico.

-Ferrovie dello Stato italiano è “Mobilità sostenibile”: soluzioni innovative per la mobilità integrata tra lavoro, vacanza e piacere di viaggiare.

Univenture 2019 ti porta in Silicon Valley

UniVenture è il progetto di Università di Pavia, UniPV Innovation e MIBE finalizzato a stimolare imprenditorialità e innovazione mediante l’incontro fra competenze differenti e complementari, nonché fra ambiente universitario (studenti, dottorandi, ricercatori, professori, ecc.) ed imprenditori dell’economia locale (startup & PMI).

Le startup selezionate avranno un percorso di incubazione/accelerazione della durata di 3 mesi.

Il premio? Fino a 25.000 euro per lo sviluppo dell’idea imprenditoriale e anche 2 tour in Silicon Valley.

Applica fino al 13 ottobre da qui:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfVKMgE54qmkY3ziWu3QY_FoWxv5_FJ1IgznkrMze-8iSE3JA/viewform

Call per le startup del Real Estate

CBRE, società tra le prime al mondo nella consulenza immobiliare, lancia la terza edizione di PropTech Challenge, competizione europea dedicata alla ricerca di talenti digitali nel settore immobiliare commerciale.

Come è strutturata? PropTech Challenge propone due categorie: startup o progetti che stanno sviluppando o hanno già sviluppato soluzioni PropTech legate al Real Estate e persone o gruppi di persone con un’idea PropTech innovativa.

“PropTech Challenge è la prova concreta dell’impegno di CBRE nell’innovazione e nella trasformazione digitale del Real Estate, un settore che si evolve costantemente e velocemente”, dichiara Alessandro Mazzanti, CEO di CBRE Italy a Startupitalia, “La competizione, che mira a promuovere soluzioni che offrono servizi su misura per i clienti e migliora l’efficienza dei processi e l’interazione, ha avuto una forte crescita dalla prima edizione e lo scorso anno ha visto coinvolti partecipanti di 24 diverse nazionalità”.

La scadenza è fissata per l’11 novembre 2019.

Scopri di più: https://proptech.cbre.eu/proptech-challenge/

Ottenere una traction in un percorso di accelerazione online è possibile? Da oggi sì con The Startup Training: il programma di accelerazione online è alla ricerca di 100 startup in early stage da far crescere secondo un programma ben preciso.

Approfondisci qui: https://www.thestartuptraining.com/chi-siamo

AAA Cercasi bando a fondo perduto! Dove e quando?

I bandi a fondo perduto sono una rarità e quando si trovano non si possono far scappare!

Essere donna non è mai stato più bello: La regione Lazio concede un contributo a FONDO PERDUTO per le micro, piccole e medie imprese al femminile.

A chi è rivolto il bando a fondo perduto?

– Imprese già costituite con titolare una donna

– Società capitali con 2/3 donne

-Cooperative 60% donne

-Società non ancora costituite con obbligo di costituzione entro 45 giorni dalla pubblicazione del provvedimento di concessione del finanziamento.

Domande a partire dal giorno 10.09 ore 12.00 fino al 12.11 ore 12.00.

Per fare domanda approfondisci qui

http://www.lazioeuropa.it/bandi/por_fesr_innovazione_sostantivo_femminile_edizione_2019-605/

La regione Lombardia si fa promotrice delle nuove imprese con 16 milioni a fondo perduto. Si chiama Archè ed apre il 2 Ottobre, il nuovo bando di Regione Lombardia dedicato a alle nuove imprese innovative. La dotazione è di ben 16 milioni di euro.

I destinatari?

– PMI e liberi professionisti (singoli o studi associati) con meno di 2 anni di attività.

– PMI e liberi professionisti (singoli o studi associati) attivi da 2 a 4 anni

Ricordiamo che durante la presentazione della domanda la startup deve essere già costituita, quindi affrettati perché hai tempo dal 2 ottobre fino al 15 novembre.

In tema di finanza agevolata c’è la camera di commercio di Roma per chiunque voglia creare una nuova impresa a Roma o provincia

La Camera di Commercio di Roma sostiene le nuove realtà imprenditoriali al fine di favorire la nascita di nuove idee produttive dando un contributo a favore di aspiranti imprenditori. In cosa consiste il finanziamento agevolato?

Abbattimento del costo del servizio di accompagnamento per la costituzione e l’avvio di una nuova impresa, con un contributo entro il massimo di € 2.500,00/3.000,00 al netto IVA. Saranno quindi supportate una serie di prestazioni di assistenza tecnica necessarie per la costituzione e l’avvio dell’impresa.

Hai tempo fino alla fine dell’anno!

Bando Matching Fund: Trentino Sviluppo ha stanziato un budget di 700 mila euro startup e PMI innovative

Il fondo metterà a disposizione una quota di investimento tra i 25 mila e i 200 mila euro.

A quali società si rivolge?

-costituite da almeno un anno dalla data di presentazione della domanda

-insediate in Italia con sede legale o almeno produttiva

-operanti nei settori delle Smart Specialisations: Green e Sport -Tech, Meccatronica, Agritech, Quality of Life

-capaci di ricevere da parti terze un finanziamento pari a quello richiesto

Per scoprire di più: https://www.trentinosviluppo.it/it/matching-fund

Call per il sociale

More Than Dis: il concorso promosso da Fondazione Italiana Accenture in partnership con Jobmetoo e Make a Cube3 con il contributo di Auticon, FISH e Fondazione Sodalitas, mira a diminuire il gap tra lavoro e disabilità.

Per questo stanno cercando progetti e soluzioni innovative e replicabili, ove particolare rilevanza verrà data ai progetti che presentino la componente tecnologica quale elemento centrale.

Scadenza? La partecipazione è aperta dalle ore 12.00 del 4 giugno 2019 fino alle ore 12.00 dell’11 ottobre 2019.

Milano presenta per la sua seconda edizione: FABRIQ QUARTO 2019. La periferia di una città diventa luogo di sperimentazione: il Comune di Milano si rivolge alle imprese che puntano a progetti di innovazione ad impatto sociale a sostegno della periferia.

Fino a 45.500 € a progetto: i progetti devono essere necessariamente capaci di generare un impatto sociale intenzionale e misurabile sulla vita dei quartieri e puntare al ritorno economico per le imprese.

Premio Fintech & Insurtech- edizione 2019. L’Osservatorio del PoliMi avvia il premio “Fintech & Insurtech” rivolto ai progetti più innovativi in ambito finanziario avviati da studenti di qualsiasi provenienza, ambito e livello.

È il punto di riferimento costante per l’innovazione digitale all’interno dell’ecosistema finanziario e assicurativo italiano al fine di governarne al meglio i cambiamenti in atto attraverso la creazione di cultura. Da quanto riportato dall’ Osservatorio il Premio Fintech & Insurtech nasce allo scopo di raccogliere dagli studenti progetti innovativi per promuovere e stimolare l’innovazione nel settore finanziario; l’obiettivo è di incidere ulteriormente anche a livello della formazione avanzata.

Il premio è rivolto a: iscritti a un corso di laurea triennale o magistrale; laureati che abbiano conseguito un titolo di laurea triennale o magistrale da non più di due anni; laureati che abbiano in corso un dottorato di ricerca; laureati che abbiano in corso e/o terminato da non più di due anni un master post-universitario di primo o secondo livello; diplomati che non abbiano conseguito il diploma da più di due anni. Di cui ogni persona o gruppo di lavoro può presentare solamente un progetto.

La premiazione si terrà durante il Convegno del 10 dicembre 2019 a Milano.

Tra i premi in palio anche un periodo di incubazione in PoliHub di tre mesi con l’accesso ai servizi dello Startup Toolkit che include: Education, Strategy Consulting, Legal & Tax service, IP service, Media marketing, Spazi e facilities, Pitch Presentation Design e supporto nella fase di investment readiness (Fonte: Osservatori.net).

Il termine per la consegna delle schede è lunedì 14 ottobre 2019.

Imprenditori 2.0: il bando 2019 della Federazione nazionale delle Cooperative e Società

La Fncs (federazione nazionale delle cooperative e società) ha indetto un bando dal titolo: “Imprenditori 2.0”, con l’obiettivo di accompagnare lo sviluppo di idee imprenditoriali innovative proposte da giovani che desiderino realizzare una cooperativa o altre forme di impresa.

Al progetto vincitore verrà messa a disposizione la somma massima di euro 50.000,00 (cinquantamila) quale contributo a fondo perduto.

Fondazione Alamo per le idee imprenditoriali

Fondazione Alamo lancia la terza edizione di Premio Alamo: un contest rivolto a giovani imprenditori dai 18 ai 35 anni.

Fondazione Alamo per il terzo anno consecutivo intende premiare, attraverso Premio Alamo, tre valide idee imprenditoriali che principalmente valorizzino il recupero del lavoro manuale, la produzione manifatturiera e la fornitura di servizi.

#Sfidarelovvio, questo il motto con cui Fondazione Alamo ha sintetizzato la sua mission: in un momento in cui l’attenzione è puntata sull’area digitale, Premio Alamo vuole incentivare giovani imprenditori che vogliono trasformare un’idea, nata da passione concreta, in impresa.

Al primo classificato sarà destinato un premio in denaro di 10.000 Euro, al secondo un premio di 6.000 Euro e al terzo un premio di 3.000 Euro.

Come partecipare? La partecipazione, gratuita, avviene scaricando dal sito web della Fondazione https://fondazionealamo.it/premio-alamo/ il modulo di partecipazione ed inviando un pdf con la presentazione del progetto alla casella di posta elettronica info@fondazionealamo.it.

È possibile inviare la propria candidatura fino a lunedì 18 novembre. La fase di valutazione e assegnazione dei premi si chiuderà entro il 31 dicembre.

Sei uno studente con una startup? Per te Erasmus Startup.

Nuova iniziativa promossa dal MISE in collaborazione con Ice, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Un bando pubblico selezionerà 120 startup impegnate nello sviluppo d’innovazioni di prodotti o di servizi e alle quali sarà data la possibilità di trascorrere un periodo di stage di tre o sei mesi.

Scopri di più sul bando:

https://www.ice.it/it/area-clienti/eventi/allegato-evento/20846/allegato.pdf

Finanziamenti startup: i bandi in scadenza 

Agritech Startup Challenge

Sei una startup di Food system e hai a cuore il futuro del pianeta, sei un appassionato di green economy? Se hai avviato una startup o vorresti trasformare in impresa la tua idea puoi ottenere un finanziamento di 50.000 euro ed avere la possibilità di attivare collaborazioni con Corteva Agriscience™.

Agritech Startup Challenge è un bando aperto da Corteva Agriscience™ con l’obiettivo di premiare la migliore startup o idea innovativa nell’ambito dell’agricoltura sostenibile.

Le startup richieste devono essere impegnate in questo settore:

-Blockchain

-Agricoltura di precisione & decision support system

-Big data in agricoltura

-Food loss & waste

-Supply & demand

-Robotica in campo

-Miglioramento e protezione delle colture

Il premio al vincitore consisterà in un finanziamento di 50.000 euro. Per tutti gli altri candidati, Corteva valuterà la possibilità di attivare delle collaborazioni.

La scadenza è il 15 ottobre 2019!

Ti ricordiamo i bandi per startup sempre aperti durante l’anno

Tra i finanziamenti startup vi ricordiamo i bandi per startup aperti durante l’anno. Qui di seguito il nostro elenco.

Tempo di Selfemployment – Bando per finanziamenti startup a tasso zero. Il Selfiemployment è una misura promossa dal Ministero del Lavoro che offre finanziamenti agevolati a tasso 0 per i partecipanti aderenti al programma “Garanzia Giovani”.  Bando esclusivamente offerto ai giovani, infatti, l’iniziativa ha lo scopo di stimolare la creazione di imprese tra i giovani e i giovanissimi. È rivolto ai giovani tra i 18 e i 29 anni non occupati e non impegnati in un percorso formativo. I finanziamenti sono a tasso zero e coprono il 100% delle spese sostenute. La domanda può essere presentata fino ad esaurimento delle risorse. Per i dettagli consultare il sito: https://www.invitalia.it/cosa-facciamo/creiamo-nuove-aziende/selfiemployment

Bando startup 2019 per Roma di Informa Giovani: Anche in questo caso l’iniziativa durafino all’esaurimento dello stanziamentomesso a disposizione dalla Camera pari a 800.000 euro complessivie, comunque, fino al 31 dicembre 2019. La misura consiste in un contributo a favore di aspiranti imprenditori per il costo di alcuni servizi per la costituzione di una nuova impresa, erogati dai Centri di Assistenza Tecnica e Centri Servizi per l’Artigianato, qualisoggetti attuatoridell’iniziativa. Il contributo viene riconosciuto solo a soggetti che costituiscano una nuova impresa e solo dopo l’avvenuta iscrizione presso il Registro delle Imprese della Camera e la dichiarazione dell’attività esercitata.

Per accedere al contributo, chi intende creare una nuova impresa a Roma o provincia deve recarsi presso una sede territoriale di uno dei Soggetti Attuatori per ricevere le informazioni e l’assistenza tecnica necessarie per la propria idea imprenditoriale e per presentare domanda di accesso al servizio di accompagnamento per la creazione di una nuova impresa. Ogni candidato può presentare una sola domanda e le richieste di accesso all’iniziativa vengono valutate secondo l’ordine cronologico.

Call per startup in Italia, qui i bandi regione per regione

Ti ricordiamo le call che vanno da regione a regione, talvolta occorre essere residente per poter farne parte.

Come la scorsa volta ci sono le agevolazioni Smart&Start Italia, riservate allestartup innovative localizzate su tutto il territorio nazionale. La business idea dovrà avere caratteristiche tecnologiche e innovative, oppure sviluppare prodotti, servizi o soluzioni nel mondo dell’economia digitale, o valorizzare economicamente i risultati del sistema della ricerca.

L’agevolazione consiste in unmutuo senza interessi per la copertura dei costi di investimento e di gestionelegati all’avvio del progetto proposto. Per le startup con sede in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia è previsto un contributo a fondo perduto pari al 20% del mutuo.

Per le startup costituite da meno di un anno, Smart&Start Italia mette a disposizione una serie di servizi di tutoraggio tecnico-gestionale.

Lombardia: Il bando Intraprendo

Il bando Intraprendo favorisce e stimola l’imprenditorialità lombarda, mediante l’avvio e il sostegno di nuove iniziative imprenditoriali e di autoimpiego.

Non dimentichiamo che la nostra amata Italia è anche una terra di artigiani e agricoltori per questo motivo la Lombardia ha aperto un bando per favorire l’impresa, ovvero “il bando per il sostegno alle startup di impresa nell’area interna appennino lombardo – Alto Oltrepò Pavese”. Il premio ammonta a 1.100.000 euro.

Emilia-Romagna, terra promessa per le startup

L’Emilia-Romagna è una delle regioni più stimolanti per credere in un progetto startup. Tantissime le opportunità, più di 10 i bandi dedicati alla creazione di impresa! Se sei romagnolo sei fortunato (almeno per il business), controlla qui:

In terra Sarda: bando Insight, dall’idea al business model. Sardegna Ricerche con ilbando Insightintende avviare un’attività discoutingfinalizzata alla identificazione e valorizzazione delle migliori idee imprenditoriali, potenzialmente suscettibili a generare business innovativi e profittevoli, soprattutto replicabili concretamente. Sono partite il 18 febbraio le candidature per tutte le idee imprenditoriali innovative. Le migliori potranno ricevere un voucher fino a 10 mila euro. Si può presentare domanda sino al 20 dicembre.

Start The Valley Up-Valle D’Aosta: bando esclusivo per le nuove imprese innovative con residenza nella regione. Scadenza: 31 dicembre 2020. Gli aiuti sono concessi nella forma di contributi a fondo perduto nell’intensità massima dell’80% delle spese per la realizzazione del Piano di sviluppo e nei limiti dell’importo massimo di € 150.000.

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti bi-settimanali sui bandi a fondo perduto e sulle call per startup?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Terminate le selezioni per far parte del miglior percorso di accelerazione per startup! Da Zero alla costituzione in 6 mesi!